Pages Menu
Categories Menu

Posted in mutui

Garanzia Statale sui Mutui Prima Casa

Questi ultimi anni, di profonda crisi economica, non sono stati di certo i più migliori per quanto riguarda il settore dei mutui sulla prima casa. Con i primi segnali di ripresa, anche il settore dei mutui sulla prima casa si rimette in sesto.

Lo Stato infatti è pronto a rilanciare il settore con lo stanziamento di fondi ad hoc, circa 650 milioni di euro, una somma da capogiro per rilanciare il settore dei mutui prima casa.

Garanzia Statale Mutui Prima Casa: il Fondo Speciale

Questo fondo speciale servirà per chiedere una garanzia statale sui mutui per la prima casa, per tutti quegli utenti che per colpa della crisi non hanno potuto in questi anni.

Quest’iniziativa si propone di migliorare proprio le condizioni dei mutui ma ora tocca agli istituti di credito tornare a concederne. Non a caso, questa proposta fa parte di un cospicuo gruppo di interventi per far sì che il settore dei mutui venga rilanciato. Ma spesso sono proprio gli istituti di credito a mettere i bastoni tra le ruote non aderendo agli interventi previsti.

Anche questo fondo si rivelerà un flop? Solo il tempo potrà dire come si comporteranno gli istituti di credito di fronte alle richieste di una garanzia statale sui mutui per la prima casa. Si spera dunque che le banche non facciano ostruzionismo.

La novità di questo fondo non è solo il fatto che permette di avere più facilmente un mutuo per l’acquisto di una casa, ma anche il rendere la propria futura abitazione efficiente dal punto di vista energetico. Questo fondo, quindi, si rivolge soprattutto alle giovani coppie, ma soprattutto i giovani precari che hanno meno di 35 anni.

Obiettivo dell’iniziativa è favorire queste categorie che purtroppo vengono viste con occhio critico in banca, perché ritenute economicamente fragili e non in possesso delle dovute garanzie (di reddito e patrimonio) per avere libero accesso ad un mutuo.