Pages Menu
Categories Menu

Posted in mutui

Mutui online 2015 le novità

I Mutui sono da sempre la bestia nera degli italiani che vogliono un’indipendenza economica e costruire un futuro basato sulla famiglia e su una casa. Ovviamente risulta sempre più difficile avere o ottenere un mutuo e soprattutto ottenerlo con tassi vantaggiosi o per lo meno decenti.

Il grosso problema è sempre stato la scelta tra il TASSO FISSO E IL TASSO VARIABILE.

TASSO FISSO

Tendenzialmente consigliato per chi cerca la sicurezza di un tasso predefinito e di una rata che si mantiene sempre uguale nel corso dell’intera durata del mutuo. Quindi uno sa dall’inizio alla fine quale sarà la sua rata anche se i mercati variano (in modo favorevole o sfavorevole) un tasso di tranquillità lo possiamo definire.

TASSO VARIABILE

Di solito è adottato dalle persone che amano rischiare e che vogliono sfruttare l’andamento dei tassi di mercato.

Infine esistono mutui a tasso misto che usano i benefici di entrambi i metodi sopra visti.

Insomma la scelta di un mutuo passa dai piccoli passi. Dobbiamo ricordare inoltre un mutuo per essere valido  deve avere un importo che non superi il 35% reddito mensile netto.

Quindi per sapere come affrontare un mutuo e magari una spesa per la prima casa è consigliabile avere le idee chiare e progettare qualcosa di duraturo.

Molto spesso in Italia le coppie si dividono avendo ancora a carico un mutuo complicando non di poco la situazione economica delle due parti. Ecco Come scegliere il miglior mutuo senza perdersi nel labirinto di offerte