Pages Menu
Categories Menu

Posted in Prestiti

Confronto bollette luce: scopri come fare

Una delle principali preoccupazioni delle famiglie italiane è legata ai costi della luce. Si tratta di una spesa essenziale poiché l’elettricità è un’esigenza primaria senza cui non potremmo vivere. Eppure, è possibile ottenere un notevole risparmio attraverso un confronto bollette luce per capire qual è l’offerta più adatta ai nostri consumi. Sappiamo bene che il confronto bollette luce, se fatto da soli può essere complicato; per questo motivo ti invitiamo a utilizzare il nostro comparatore tariffe. Adesso ti spieghiamo come fare.

 

Come funziona il confronto bollette luce

Al fine di ottenere un risparmio in bolletta elettrica, che può arrivare fino a 180 euro all’anno, dovrai adoperare uno strumento di confronto bollette luce. Si tratta di un meccanismo veloce, efficienze e soprattutto davvero semplice! Affinché il confronto bollette luce restituisca delle offerte compatibili con la tua utenza, dovrai essere il più specifico possibile; dovrai quindi fornirci dei dati in riferimento ai tuoi consumi ma se non li conosci, non preoccuparti! Non è un’informazione obbligatoria.

 

Come compilare il modulo

All’interno del form su CheTariffa.it dovrai inserire il numero di persone che vivono in casa tua, la grandezza dell’abitazione, la modalità di pagamento che più preferisci e lo scopo per cui utilizzi l’elettricità. Dovrai indicare inoltre, se si tratta di un cambio gestore, nuovo allaccio o subentro. Dopo aver fatto ciò, avverrà il confronto bollette luce del nostro efficiente comparatore tariffe che sarà in grado di scovare l’offerta a te più conveniente.  I prezzi delle tariffe sono in ordine crescente, da quella più economica a quella meno economica, in modo da consentirti di decidere coscientemente la tariffa migliore. Le offerte sono aggiornate periodicamente sul sito, in base alle indicazioni dei gestori, così da permetterti di valutare se a distanza di tempo le tariffe subiscono variazioni. Dopo aver scelto l’offerta migliore in base alle tue esigenze tra quelle proposte potrai richiedere una consulenza. In pochi minuti sarai ricontattato dai un operatore che sarà a completa disposizione per rispondere alle tue domande e fornirti tutti i dettagli che desideri sull’offerta. Se la tariffa scelta è di tuo gradimento potrai attivarla con l’operatore e nel caso non fossi più soddisfatto, puoi recedere dal contratto entro 14 giorni senza pagare alcuna penale.