Pages Menu
Categories Menu

Posted in Consulenze

5 consigli prima di iniziare ad investire

Investimenti

Hai deciso di investire perché hai una somma da parte oppure perché vuoi crearti un’indipendenza economia? In entrambi i casi la strada non è facilissima e richiede alcune conoscenze tecniche (che possono essere apprese) ed alcune caratteristiche mentali (che devi conoscere). Tuttavia investire non è impossibile, e se lo si fa con gli strumenti giusti, la necessaria dose di cautela e qualche utile suggerimento, può diventare un’attività redditizia e soddisfacente. Vediamo quali sono i 5 consigli più importanti da seguire prima di iniziare ad investire.

Primo: stabilisci il tuo obiettivo

Quando si comincia a fare una cosa e non si ha una grande dimestichezza con l’argomento, è fondamentale darsi un obiettivo. Questo obiettivo deve avere due caratteristiche:

  • essere realistico
  • essere dilatato nel tempo.

Dove vuoi arrivare e in quanto tempo? Prefissati una scadenza, ad esempio di un anno. Prefissati anche una certa somma, ad esempio un guadagno che vada dai 1.000,00€ ai 10.000,00€. È importante questo primo punto perché, come vedremo, da questo derivano i successivi.

Secondo: studia il mercato

Hai deciso di investire. Ma su cosa? Il secondo consiglio è quello di studiare bene il mercato. Si può investire in:

  • azioni
  • crowfounding immobiliare
  • start-up
  • conti di deposito.

Sempre più spesso però si fa trading on line, ed allora è bene studiare come funziona questo settore. Ci sono alcune piattaforme che offrono guide, manuali e simulazioni in tutta sicurezza per imparare come si fa prima di investire i soldi.

Terzo: imparare cosa sono i beni sottostimati

Prendi confidenza con un meccanismo molto utile: quello dell’acquisto dei beni sottostimati. La regola è: ‘compra a poco, vendi a molto’. Devi capire quando è il momento di comprare e quando è il momento di vendere. Sembra facile a dirsi, ma come si fa? Immaginiamo un esempio pratico. Hai deciso di investire nelle azioni di una nota casa automobilistica. Studia il mercato e prendi tutte le informazioni utili su eventuali problemi della società o al contrario sul lancio del nuovo prodotto. Nel primo caso sarà utile comprare (perché le azioni scenderanno), nel secondo caso sarà bene vendere (per guadagnare sulle tue azioni).

Quarto: diversifica gli investimenti

La tua parola chiave dovrà essere diversificazione. Diversificare riduce il rischio di perdere i soldi ed aumenta la probabilità di guadagno. Se investi in una sola società e quella società crolla, perderai tutto. Se dividi i tuoi soldi in 3 investimenti diversi, magari guadagnerai meno, ma se una delle tre strade è in perdita, potrai sempre rifarti con le altre due.

Quinto: conosci te stesso

Cosa ha a che fare un antico detto con l’investimento? Questo è il consiglio più importante di tutti, perché investire non è per tutti. Quanto sopporti lo stress? Quanto sei disposto a tener duro nei momenti difficili? Quanta pazienza sai mettere in un progetto a lungo termine? Solo tu sai se sei fatto per investire, ed è una cosa da capire prima di farlo.