Pages Menu
Categories Menu

Posted in Prestiti

Cessione del quinto

Cos’è la cessione del quinto?

Come si ottiene?

Si definiscono PRESTITI O FINANZIAMENTI con cessione del quinto, quella particolare forma di finanziamento in cui la rata non può superare il 20% (1/5) dell’ammontare netto dello stipendio o della pensione e viene erogata SOLO a pensionati, dipendenti pubblici e privati aventi un contratto di lavoro a tempo indeterminato.

Il nome deriva dal fatto che la mensilità della rata dovuta viene trattenuta in modo automatico dallo stipendio da qui ne deriva il nome cessione del quinto.


La legge Italiana prevede la possibilità di stipulare con la finanziaria un’assicurazione contro il “richio di impiego” ovvero la possibilità di rivalsa nei confronti del debitore accedendo al TFR maturato. L’altra tipologia di assicurazione sul richio di vita viene ad attivarsi nel caso di debiti verso eventuali eredi in caso di decesso del debitore.

Quello che molto non sanno è che il datore di lavoro è obbligato ad accettare e  a non rifiutare un’eventuale richiesta da parte di un suo dipendente di cessione del quinto direttamente da busta paga.

Chi possono richiedere un prestito a cessione del quinto?


Dipendenti pubblici

Pensionati Inps ed Inpdap

Dipendenti privati

Dipendenti FFSS

Dipendenti di aziende municipalizzate (comuni)

Dipendenti uffici postali

Dipendenti di Onlus

Durata della cessione del quinto
La durata va da un minimo di 24 mesi a un massimo di 120 mesi in base alle esigente del richiedente.

Tasso
Risulta essere fisso per tutta la durata dell’investimento.

Alcune Parti della normativa vigente

dpr_n.180_5-1-1950

legge_n.311_30-12-2004

N.B tutte le informazioni presenti in questa pagina sono a solo scopo informativo e vanno debitamente verificate.